Problema – Cardiomiopatia ipertrofica

Si definisce cardiomiopatia ipertrofica una patologia congenita o acquisita caratterizzata da una spiccata ipertrofia ventricolare con disfunzione diastolica, in assenza di incremento del postcarico (p. es., dovuto a stenosi della valvola aortica, coartazione aortica e ipertensione arteriosa). I sintomi sono rappresentati da dispnea, dolore toracico, sincope e morte improvvisa. Tipicamente, nella variante ipertrofica ostruttiva, è [...]

Problema – Stenosi polmonare

La Stenosi polmonare è una congenita (presente alla nascita), difetto che si verifica a causa di uno sviluppo anormale del cuore fetale durante le prime 8 settimane di gravidanza. La valvola polmonare si trova tra il ventricolo destro e l'arteria polmonare. Ha tre volantini che funzionano come un one-way porta, permettendo al sangue di fluire [...]

Problema – Stenosi aortica

La stenosi aortica (o stenosi della valvola aortica o, ancora, stenosi valvolare aortica) è una seria patologia cardiaca che è caratterizzata dal restringimento patologico del lume della valvola aortica (si tratta quindi, tecnicamente parlando, di una valvulopatia. Il restringimento del lume della valvola aortica (anche semilunare aortica) crea un ostacolo al passaggio del sangue dal [...]

Problema – Dotto arterioso pervio

Il dotto arterioso pervio è una persistenza della connessione fetale (dotto arterioso) tra aorta e arteria polmonare dopo la nascita. In assenza di altre anomalie strutturali del cuore o di elevata resistenza vascolare polmonare, lo shunt nel forame ovale pervio sarà da sinistra a destra (dall'aorta all'arteria polmonare). I sintomi possono comprendere mancato accrescimento, scarsa [...]

Problema – Difetto del setto Ventricolare

Un difetto del setto ventricolare è un'apertura nel setto interventricolare, che causa una comunicazione tra i ventricoli. Ampi difetti provocano un notevole shunt sinistro-destro e causano dispnea con l'alimentazione e scarso accrescimento durante l'infanzia. È frequente un forte, aspro, soffio olosistolico al margine sternale inferiore sinistro. Possono svilupparsi infezioni respiratorie ricorrenti e scompenso cardiaco. La [...]